Gin migliori al mondo del XXI secolo

Gin migliori al mondo del XXI secolo

Dopo un periodo lontano dalle luci della ribalta, il gin è tornato e alla grande. I classici cocktail retrò mescolati con gin di qualità in bicchieri eleganti sono ritornati di moda con una nuova ondata di gin da tutto il mondo. Distillati in alambicchi di piccole dimensioni, utilizzando ingredienti di alta qualità e molta cura e attenzione, questi gin selezionati sono realizzati per i palati più raffinati. Vediamone alcuni qui sotto in una breve ma intensa lista.

Gin migliori al mondo del XXI secolo

1) OPIVM Strawberry Gin proviene dal Portogallo. Note di degustazione: Colore: Rosa. Naso: dolce, fruttato, note di fragole. Gusto: Buon equilibrio, fruttato, note di fragole e agrumi. Finitura: di lunga durata, aromatico.

2) GIN KNUT HANSEN “VATNAJOKULL” LIMITED EDITION 2023 Un edizione speciale del gin Knut Hansen che si ispira allo straordinario ghiacciaio Vatnajökull in Islanda, uno dei ghiacciai più grandi d’Europa. Vatnajökull presenta il legame tra l’artigianato tedesco e la natura islandese. Il gin ha un profumo complesso con note di ginepro, radice di liquirizia e sambuco. Dal gusto equilibrato, morbido con un finale lungo e persistente. Edizione Limitata a 3.000 bottiglie in tutto il mondo. Gradazione 44%

Gin migliori al mondo del XXI secolo

3) GIN PANDA LIMITED EDITION 2023 Il segreto di questo gin eccezionale risiede nel suo ingrediente principale: il litchi. Combinato con ingredienti accuratamente selezionati come rosa, fiori di ibisco e albicocca, il mastro distillatore ha creato una sinfonia floreale audace e rinfrescante. Serie Limitata 8000 bottiglie. Gradazione 45%

Gin migliori al mondo del XXI secolo

4) J.Rose ha un colore trasparente, limpido, al naso si presenta caldo e pungente. I delicati sentori agrumati del bergamotto e delle bucce di mandarino rinfrescano il respiro e gli conferiscono un equilibrio morbido e setoso. L’aroma dei fiori di fico d’india rimbalza dal naso al palato e rilascia un retrogusto fruttato. L’essenza legnosa è donata dalla corteccia di quercia, caratterizzata da note tostate che evocano quelle della nocciola e della noce. J.Rose si veste con disegni di Milo Manara, icone seducenti e a tratti provocanti, per incantare gli amanti del gin e deliziare momenti unici da vivere.

Gin migliori al mondo del XXI secolo

6) Gin Mare si caratterizza principalmente per le sue note speziate, le erbe aromatiche e alcune note agrumate. Le erbe aromatiche come il rosmarino conferiscono al Gin Mare un odore di legno. Si evidenziano, inoltre, alcune note aromatiche di anice e balsamiche come la cannella e la canfora. Infine, le piccole olive nere Arbequina gli conferiscono un elemento distintivo, completando le sue note fruttate con il loro aroma fragrante ed erbaceo di erba verde, simile a quello del pomodoro.

Gin migliori al mondo del XXI secolo

7) Nordés è il gin premium di origine galiziana, nato come omaggio alla sua terra, che in pochi anni si è convertito nel gin rivoluzionario noto per il suo carattere autentico e il suo gusto squisito. Nordés è la Galizia in una bottiglia. Si distingue per la sua base alcolica che utilizza l’uva Albariño per ottenere un profumo delicato con note fruttate e di fiori bianchi. È realizzato con 11 botanicals, tra cui spiccano 6 selvatici galiziani che gli conferiscono il suo carattere fresco e balsamico. Un gusto equilibrato che lo colloca tra i migliori gin premium, un piccolo piacere perfetto da godersi in buona compagnia.

Gin migliori al mondo del XXI secolo

5) Gin Crocodile prende ispirazione dalle ricette dei Gin Old Tom che erano particolarmente in voga in Inghilterra e negli Stati Uniti durante la seconda metà del 1800. E’ un gin artigianale fresco e morbido, dall’inconfondibile profilo organolettico, ricco di intense note di ginepro e di agrumi, con delicate sfumature di coriandolo, fiori di sambuco e pepe giamaicano.
Gradazione 45%

Gin migliori al mondo del XXI secolo

8) MALFY GIN ROSA è distillato con oltre 7 prodotti vegetali tra cui ginepro, pompelmo rosa siciliano, rabarbaro italiano, limone italiano coltivato costiero e scorza d’arancia Questo liquido rosa pallido ha un naso di pompelmo fresco brillante, rabarbaro e agrumi – al palato è ricco di pompelmo e un lungo finale di ginepro

Vota articolo:
[Total: 2 Average: 5]