Spaghetti con pomodori secchi ricetta

Spaghetti con pomodori secchi ricetta

Spaghetti con pomodori secchi ricetta

Per tradizione italiana, i pomodori (i migliori sono i san Marzano) vengono raccolti quando sono maturi, puliti, tagliati a metà nel senso alla loro altezza e lasciati essiccare al sole, non prima di averli cosparsi con sale e qualche volta anche con polvere di peperoncino. Per agevolare il processo ed impedire che l’umidità possa inficiarlo, questi vengono ritirati al chiuso durante le ore notturne. L’essiccazione dura in genere una settimana circa, dopodiché i pomodori, completamente disidratati, vengono risciacquati e sbollentati in una soluzione di acqua e aceto col fine di sterilizzarli.

Ingredienti:

  • 500 g di spaghetti per 6 persone che mangiano poco 🙂
  • 300 g di pomodori secchi sotto olio
  • un po’ di basilico
  • 50 g di pecorino
  • sale e pepe

Preparazione:

Sgocciolate i pomodori dall’olio (tenendo l’olio) e tagliateli a pezzetti piccoli piccoli. Ora usate l’olio per scaldare i pomodori in un tegame. Sale e pepe. Cuocete gli spaghetti e scolateli al dente. Saltate gli spaghetti nel tegame con i pomodori. Cospargete con del basilico e del pecorino a scaglie. Servite.

Spaghetti con pomodori secchi ricetta
IL TUO PENSIERO CI INTERESSA
[Total: 2 Average: 5]