Ragù alla bolognese ricetta originale di zia Simona

Ragù alla bolognese ricetta originale di zia Simona

La prima fonte scritta che riporta una ricetta del ragù servito come condimento per la pasta è un manoscritto di fine Settecento, redatto da Alberto Alvisi, cuoco del Cardinal Barnaba Chiaramonti, vescovo di Imola e futuro papa Pio VII.

La ricetta, inizialmente consistente di un soffritto di carni bovine con “odori” (sedano, carota e cipolla), lardo e burro, ha subito variazioni nel corso del tempo, la principale delle quali fu l’introduzione nell’Ottocento del pomodoro.

Nel 1982 la delegazione di Bologna dell’Accademia italiana della cucina ha depositato presso la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Bologna la ricetta del ragù bolognese, allo scopo di garantire la continuità e il rispetto della tradizione gastronomica bolognese in Italia e nel mondo.

Ragù alla bolognese ricetta originale di zia Simona

Ingredienti:

Per un kg di macinato misto.

  • Circa 3 etti di pancetta tritata
  • 1 kg di macinato misto
  • Carota sedano e cipolla
  • Triplo concentrato di pomodoro Mutti
  • 1 passata Mutti in vaso di vetro
  • sale e pepe

Preparazione:

Ragù alla bolognese: Fare trito di carota sedano e cipolla (poca cipolla). Rosolare il trito con la pancetta e un po’ di sale. Quando è pronto unire il macinato misto. Quando il macinato è cotto bene mettere un bicchiere di latte e far bollire. Unire un poco di tripla Mutti (quella in tubetto) e la passata ( io metto sempre quella della Mutti) regolare di sale e pepe a piacimento…… far cucinare a fuoco lento x 4/5 ore

Ragù alla bolognese ricetta originale di zia Simona

Vota articolo:
[Total: 2 Average: 5]