Riso al nero di seppia ricetta

Riso al nero di seppia ricetta

Riso al nero di seppia ricetta

Se ami i calamari, probabilmente amerai anche le seppie. La seppia ha una consistenza leggermente più magra e un sapore più dolce. Anche le seppie cambiano colore per nascondersi dalle prede sul fondo del mare, così in cucina assumono sapori dei loro ingredienti abbinati in un modo sorprendente e delizioso. Cuocili rapidamente o molto lentamente. Ma anche veloce in griglia. Oppure, se sei abbastanza fortunato da procurarti un esemplare tremendamente fresco, non cucinarlo affatto: è un ottimo sushi o ceviche.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di riso Carnaroli
  • 600 g di seppie fresche
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 peperoncino rosso
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • 1 pomodoro
  • brodo di pesce
  • vino bianco
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe

Preparazione:

Pulite le seppie e tagliatele a tocchetti. Conservate a parte le viscere e il nero. Mettete l’olio in una pentola e fate imbiondire l’aglio con il peperoncino. Ora unite le seppie. Sale e pepe. Quando le seppia cominciano a prendere colore aggiungete il riso e lasciatelo rosolare un po, Mescolando continuamente e sfumate con il vino bianco. Quando il vino è asciutto aggiungete un mestolo di brodo.Dopo che il brodo è stato assorbito, estraete dalle viscere il nero di seppia e unitelo al riso. Unite anche la passata di pomodoro e portate a cottura.* Servite caldo.

*Secondo noi, anche se non si mette il pomodoro viene un riso buonissimo comunque, e forse anche meglio.

Riso al nero di seppia ricetta

Abiti stile anni 20 30 40
Abiti stile anni 20 30 40
IL TUO PENSIERO CI INTERESSA
[Total: 1 Average: 5]