Crema di Agrumi con grappa

Crema di agrumi con grappa
CREMA DI AGRUMI CON GRAPPA

Utilizzate gli agrumi che preferite per fare la grappa, quelli che più conoscete di più. Hanno tutti notevoli proprietà e fanno bene al corpo e allo spirito. Oppure trovate degli agrumi interessanti e rari. Vi do una curiosità su un agrume che si conosce poco la “POMPIA”.

La pompìa, in lingua sarda sa pompìa, è una varietà di limone endemica della Sardegna, presente in particolare nei comuni di Siniscola, Posada, Torpè e Orosei.Le prime coltivazioni vennero individuate nel 1760 a Milis in provincia di Oristano.

Fino al luglio del 2015 veniva definita col nomen nudum di Citrus × monstruosa, il quale non era riconosciuto a livello accademico, vista la mancanza di studi approfonditi, dovuti alla sua scarsa diffusione.

Crema di agrumi con grappa

Le origini della pompia non sono ancora chiare; la teoria più accreditata è quella che si tratti di un ibrido tra cedro e limone, anche se alcuni studiosi parlano di un ibrido tra cedro e pompelmo. Ciò che è certo è che la pompìa è tra gli agrumi più rari di tutto il mondo: fino a venti anni fa non esisteva che qualche centinaio di alberi. La rinascita e riscoperta di questo frutto si è avuta alla fine degli anni 90 del secolo scorso, quando a Siniscola si è deciso di impiantare una coltivazione estensiva di pompìa, per un progetto di agricoltura sociale che coinvolge il Comune di Siniscola e il CIM.

Prepariamo la crema di agrumi

Ingredienti:

  • Preparate la grappa agli agrumi seguendo le istruzioni QUI
  • Quattro scatole di latte condensato.

Preparzione:

Versate la grappa agli agrumi in una grossa terrina e mescolatelo energicamente con il contenuto di quattro scatole da 400 grammi di latte condensato. La crema bella e profumata ottenuta va conservata fin da subito in congelatore e consumata molto fredda.

CREMA DI AGRUMI CON GRAPPA

IL TUO PENSIERO CI INTERESSA
[Total: 0 Average: 0]