Limoncello ricetta classica

Limoncello ricetta classica

La storia del Limoncello pare che sia stato creato all’inizio del XX secolo da  Maria Antonia Farace. La donna era proprietaria di un piccolo albergo a Capri e aveva un giardino pieno di limoni e arance che preparava il limoncello da offrire ai suoi ospiti. Suo figlio, Massimo Canale, ha registrato il marchio nel 1988 .

Ingredienti:

Dose per 2 litri.

  • 10 limoni non trattati
  • 1 litro di alcol a 95° vol
  • Zucchero 650 g
  • 1 litro di acqua purissima
Preparazione:

Lavate bene i limoni, asciugateli e sbucciateli con un pelapatate, eliminando solo la parte gialla e lasciando quella bianca sul limone. Mettete le scorze di limone in una barattolo di vetro con chiusura ermetica e fatele macerare nell’alcol puro per 8 giorni in un luogo fresco e al riparo dalla luce. Scuotete il barattolo ogni giorno per far amalgamare bene gli ingredienti. Trascorso il periodo filtrate il liquido con un colino e subito dopo preparate lo sciroppo. Mettete in una pentola l’acqua e lo zucchero e portate a ebollizione, mescolando di continuo fino a che lo zucchero non sarà completamente sciolto. Lasciate raffreddare e unite allo sciroppo il liquido aromatizzato con lo scorze di limone, mescolate bene e versate in una o più bottiglie di vetro sterilizzate e con chiusura ermetica. Conservate il luogo fresco e al buio per almeno 30 giorni prima di consumare.

Limoncello ricetta classica

IL TUO PENSIERO CI INTERESSA
[Total: 1 Average: 5]