ricetta grappa arancio e caffè

ricetta grappa arancio e caffè

Ricetta grappa arancio e caffè

L’inizio della storia del caffè risale molto probabilmente al Medioevo, attorno al X o più presumibilmente verso il XV secolo, ma con possibili precedenti in tutta una serie di relazioni e leggende che circondano il suo primo utilizzo.

L’albero di Coffea (la specie nativa non domesticata) è originario dell’antica provincia di Kaffa/Kefa (da cui trae il nome) situata nel Sudovest dell’Etiopia, attorno a Gimma; la leggenda più diffusa narra che un pastore dell’Abissinia notò l’effetto tonificante di quest’arbusto sul proprio gregge di capre che stavano pascolando nei suoi pressi. La coltivazione si diffuse presto nella vicina penisola arabica, dove la sua popolarità beneficiò del divieto islamico nei confronti della bevanda alcolica; prese il nome di “K’hawah”, che significa “rinvigorente”.

ricetta grappa arancio e caffè
Ingredienti:
  • 1 litro di grappa bianca
  • 50 grammi di miele
  • 1 arancia grossa matura dalla scorza fine
  • 15 chicchi di caffè tostati

Preparazione:

Praticate dei piccoli fori sull’arancia e tappateli con i chicchi di caffè, infilandoli in modo che risultino per metà fuori. Ponete a macerare l’arancia per trenta giorni in un vaso con mezzo litro di grappa. Trascorso questo periodo levate l’arancia, filtrate e aggiungete il resto della grappa nella quale avrete disciolto il miele. Richiudete i vaso e lasciate riposare due mesi poi imbottigliate.

Ricetta grappa arancio e caffè

Abiti stile anni 20 30 40
Abiti stile anni 20 30 40
IL TUO PENSIERO CI INTERESSA
[Total: 1 Average: 5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.