Come superare l’esame Ais sommelier

Come superare l'esame Ais sommelier

Il sommelier professionista Ais o Fisar deve conoscere le principali regioni vitivinicole del mondo con le loro nozioni normative, la storia del vino, le tecniche colturali ed enologiche, i vitigni e i vini. Inoltre, non deve trascurare la conoscenza dei distillati, dei liquori, delle birre, dei principali cocktail internazionali, della gastronomia e della cucina.

Per diventare sommelier, devi affrontare un percorso di studi serio e impegnativo.

Come superare l'esame Ais sommelier

Se vuoi diventare un esperto di vini, per poter essere riconosciuto a livello nazionale è necessario frequentare un corso di tre anni o tre livelli, messo a disposizione da diversi enti. In Italia, ad esempio le più riconosciute sono AIS e FISAR. Il costo totale si aggira sui 2000€. Ecco alcuni consigli per superare l’esame AIS e ottenere la tua certificazione:

  1. Frequenta le lezioni: Partecipa attivamente alle lezioni e alle sessioni di degustazione. L’esperienza pratica è fondamentale per acquisire conoscenze e competenze.
  2. Studia gradualmente: Dividi il materiale di studio in piccole porzioni e studia regolarmente. Non cercare di imparare tutto in una sola volta.
  3. Studia ovunque: Approfitta di risorse come libri, app, video e corsi online. Studia anche durante i momenti liberi, ad esempio quando viaggi o aspetti il bus.
  4. Divertiti: La passione per il vino dovrebbe essere il motore della tua preparazione. Assapora il processo di apprendimento e goditi ogni momento.
  5. Preparati per la prova scritta: Studia argomenti come formaggi a pasta dura, zone vitivinicole, DOC della Campania, distillazione, macerazione carbonica e abbinamenti cibo-vino.
  6. Affronta l’orale con sicurezza: Preparati per domande sugli attrezzi del sommelier, servizio cerimoniale, servizio dei sigari, presa di spuma, regioni vitivinicole italiane e abbinamenti specifici.
  7. Non temere la Francia: Anche se non ti chiedono sempre domande sulla Francia, è comunque utile conoscere alcune informazioni su regioni come Bordeaux e vini come il Sauternes.
  8. Risorse per lo studio: Esistono domande a crocette e a risposta multipla disponibili online per esercitarti. Puoi trovare alcune di queste domande qui.

Ricorda che l’eccellenza richiede costanza e dedizione. Buona fortuna nel tuo percorso verso la certificazione sommelier! 🍷

Vota articolo:
[Total: 1 Average: 5]